19 Marzo 2013
A cura di STRANIERI IVANO

OpenVOIP da oggi cambia! E' infatti on-line il nostro nuovo sito web: una versione grafica completamente rinnovata ed una maggiore attenzione agli aspetti social sono i suoi punti di forza!

Ma le differenze non si limitano ad un semplice restyling grafico! Di seguito riassumiamo brevemente le principali novità che abbiamo voluto introdurre con la nuova versione:

  • Diminuzione delle tariffe telefoniche: abbiamo diminuito le tariffe del nostro listino fino al 20% sia sulle chiamate nazionali che sulle chiamate verso rete mobile
  • Blog: è stata aperta un'area blog dedicata nella quale comunicheremo tutte le novità di OpenVOIP e tutti gli aggiornamenti sul mondo della telefonia su IP

A breve è inoltre prevista l'apertura di uno shop on-line per l'acquisto degli apparati telefonici e di tutti i relativi accessori!

Continuate a seguirci sul nostro sito e scoprite tutte le novità che Vi abbiamo riservato!


5 Marzo 2013
A cura di DI MATTEO FABIO

Il centralino OpenVOIP è costituito da un'infrastruttura 100% digitale. Questa caratteristica rende possibile integrare OpenVOIP con moduli digitali che estendono le attività del centralino.

Una di queste è la funzione Click & Dial, ovvero la possibilità di aprire una chiamata ad un destinatario, senza dover digitare il numero telefonico sul telefono VOIP.

Il Click & Dial può essere integrato in qualsiasi software gestionale esterno ad OpenVOIP, grazie all'interfaccia di comunicazione messa a disposizione, e che consente a programmatori e tecnici di realizzare un link che faccia partire la chiamata uscente dal telefono di dell'utente che ha eseguito il click.

L'interfaccia di programmazione del Click & Dial infatti consente di sfruttare gli account aziendali del software gestionale, per legare a ciascuno di essi il numero di interno OpenVOIP da cui eseguire la chiamata.

Vediamo nel dettaglio il funzionamento del Click & Dial con un esempio pratico:

Giacomo lavora presso l'azienda Rossi&Rossi, che utilizza il centralino VOIP di OpenVOIP. Quotidianamente Giacomo accede con la propria utenza personale al software di contabilità dell'azienda, in cui accedono anche altri dipendenti.

Giacomo lavora nel recupero crediti, e quotidianamente esegue decine di chiamate verso i numeri di telefono presenti nelle schede Clienti interne al software gestionale.

Normalmentre Giacomo si troverebbe a digitare il numero di telefono di ciascun Cliente a mano.

Il titolare della Rossi&Rossi scopre la possibiltà di integrare il click & Dial nel proprio gestionale e contatta l'azienda che fornisce il software, consegnando loro il documento di integrazione fornito da OpenVOIP.

La funzione Click & Dial viene integrata nel gestionale, e nel database delle utenze del gestionale, viene creata l'associazione tra numero di interno e il nome del dipendente aziendale.

Viene inoltre attivato un link sul numero di telefono mostrato nell'anagrafica Cliente del gestionale..

Da questo momento in poi, qualsiasi dipendente della Rossi&Rossi, cliccando su tale link, sentirà il telefono della propria scrivania squillare. In questo momento la chiamata però non è ancora attiva, e il destinatario non viene ancora contattato dal sistema.

Alzando la cornetta, la centrale OpenVOIP contatterà il numero del destinatario, dando vita alla telefonata in uscita vera e propria che, da questo momento in poi, si svolgerà in modo tradizionale, fino al termine della conversazione.

Il Click & Dial risulta estremamente comodo per gestire numeri elevati di chiamate in uscita, riducendo la frustrazione dell'operatore e il margine di errore nella digitazione del numero.

La documentazione utile all'integrazione tecnica è presente nell'area riservata OpenVOIP, alla voce "Documenti" -> "Click & Dial".


5 Marzo 2013
A cura di STRANIERI IVANO

Uno dei vantaggi tipici di un centralino è quello di poter raggiungere un interno in modo diretto dall'esterno, senza dover passare per eventuali filtri (posto operatore). Questa funzionalità è in genere definita "selezione passante" e consente di raggiungere in modo diretto un interno del centralino composto da un numero radice seguito delle cifre dell'interno desiderato.

Ad esempio, potremmo raggiungere la numerazione 06 20226 410, dove "06" è il prefisso del distretto di Roma, "20226" è il numero radice e "407" è l'interno desiderato. Sostituendo il 407 con un qualsiasi altro interno potremmo raggiungere in modo diretto ogni altra numerazione interna. Chiamando, invece, il numero breve 06 202261 si raggiungerebbe il centralino (posto operatore) che farà da filtro e smisterà la chiamata verso le numerazioni interne richieste.

Per poter abilitare il servizio di selezione passante, è necessario possedere un intero GNR, ovvero un intero arco di numerazioni composte da un numero breve a cui possono essere aggiunti in coda 10,100 o 1000 numeri.

Vantaggi e svantaggi della selezione passante

La scelta di attivare il servizio di "selezione passante" è sicuramente foriera di diversi vantaggi. Tra i principali ricordiamo.
la possibilità di ricevere chiamate dirette sul proprio interno senza passare dal centralino (e quindi di veder maggiormente tutelata la propria privacy)
avere un numero di telefono associato al proprio interno, in modo che le chiamate in uscita siano sempre riconoscibili con il proprio numero e non con quello generico del centralino aziendale
è possibile essere raggiunti da una chiamata anche quando sul numero capostipite è attivo un servizio di IVR o la modalità giorno e notte, eliminando quindi eventual filtri

Di contro, tale servizio ha di norma costi elevati, che non si sposano con la realtà delle piccole imprese che avrebbero bisogno di organizzare con lo stesso livello di efficienza il proprio comparto telefonico ma che non sono disposte a fare investimenti elevati.

Selezione passante su OpenVOIP a costi molto contenuti

Sul centralino virtuale OpenVOIP non è possibile abilitare il classico servizio di selezione passante con il numero radice e le numerazioni brevi. E' però possibile realizzare una soluzione simile che assolva in modo idoneo alle medesime funzioni e che offra gli stessi vantaggi sopra elencati, ma a costi inferiori!

Piuttosto che acquistare un GNR (numerazione breve seguita da un arco di numerazioni interne) si possono acquistare una serie di numerazioni geografiche consecutive e a configurare ogni singola numerazione affinchè le chiamate entranti siano dirette esclusivamente verso un singolo interno.

Ad esempio, si potrebbero acquistare i seguenti numeri (con le relative configurazioni):

  • 06 2022600 => posto operatore, o IVR
  • 06 2022601 => configurato sull'interno 401
  • 06 2022602 => configurato sull'interno 402
  • 06 2022603 => configurato sull'interno 403
  • 06 2022604 => configurato sull'interno 404
  • e così via...

In questo modo, chiamando il numero di telefono "principale", ovvero lo 06 2022600, si raggiungerebbe il cosiddetto "posto operatore" (ovvero la persona che risponde a nome dell'Azienda e smista successivamente le chiamate) o, in alternativa, potrebbe partire il serviizo IVR; chiamando, invece, le altre numerazioni, si raggiungerebbero direttamente gli interni appositamente configurati.

Questa soluzione ha un costo pari a 2,00 euro mensili per ciascuna numerazione geografica attivata in confronto ai costi superiori relativi all'attivazione di un GNR.

Raggiungere un interno passando tramite l'IVR

In alternativa alla soluzione sopra proposta, qualora non si voglia acquistare una numerazione geografica per ciascun interno del centralino, è possibile ottenere un risultato simile tramite il servizio di IVR; tale servizio permette, infatti, a seguito della chiamata su un numero geografico e dell'ascolto del messaggio di benvenuto preregistrato, di raggiungere qualsiasi interno del centralino semplicemente premendo il tasto "#" seguito dal numero di interno desiderato.

In questo caso sarebbe comunque possibile raggiungere in modo quasi diretto le numerazioni interne, ma non sarebbe più possibile far uscire le chiamate dai singoli interni con una differente numerazione geografica.


5 Marzo 2013
A cura di STRANIERI IVANO

Uno dei vantaggi offerti dalla tecnologia VOIP è certamente quello di poter telefonare a costo zero tra Clienti della stessa rete. OpenVOIP sfrutta al meglio questa opportunità consentendo di effettuare le telefonate tra Clienti OpenVOIP in maniera del tutto gratuita.

Un caso reale è rappresentato da quelle Aziende che abbiano più di una sede sul territorio o, ancora, da quelle realtà che facciano uso di modalità di telelavoro; in tal caso tutte le telefonate effettuate da una numerazione geografica ed un'altra, anche tra differenti prefissi, saranno contabilizzate come chiamate interne e, quindi, risulteranno gratuite nel proprio conto telefonico.

L'esigenza delle chiamate interaziendali

Il vantaggio di effettuare telefonate tra una sede ed un'altra non è, però, limitato, al risparmio in bolletta e a tariffe telefoniche più basse! Qualora, infatti, ci si trovi di fronte ad un Gruppo di Aziende o, ad esempio, ad un Consorzio a cui partecipano realtà separate ma che si dotano tutte quante della soluzione di centralino virtuale di OpenVOIP, è possibile richiedere l'abilitazione delle "chiamate interaziendali". Vediamo più nel dettaglio in cosa consiste questo servizio.

Immaginiamo di avere due Aziende, una con sede a Milano ed una con sede a Roma. Tali Aziende fanno capo allo stesso Gruppo ma sono comunque soggetti economici separati ed indipendenti: ogni Azienda ha un proprio credito telefonico, una propria fatturazione, delle numerazioni interne dedicate (dal 400 al 499) e dei geografici distinti.
Il dipendente dell'Azienda di Milano (identificato ad esempio dall'interno "407") intenzionato a chiamare un singolo interno dell'Azienda di Roma, ad esempio l'interno "409", non potrà limitarsi a comporre il numero "409" sul proprio telefono ma, trattandosi di due Clienti OpenVOIP differenti, per raggiungere il collega di Roma sarà costretto a chiamare il numero geografico (con prefisso 06). Nel caso in cui componesse il numero "409", infatti, raggiungerebbe l'interno dell'Azienda di Milano (ovvero della propria Azienda) e non della sede di Roma che vuole raggiungere.

La soluzione offerta da OpenVOIP

OpenVOIP risolve questa problematica con l'abilitazione delle "chiamate interaziendali": questo servizio VOIP, che ha un costo una tantum che sarà scalato dal proprio credito prepagato, permette a interni appartenenti a differenti Clienti di potersi chiamare in maniera diretta.

Ogni Azienda coinvolta nel servizio viene identificata in modo univoco con un numero: nel caso in esempio, quindi, l'Azienda di Roma sarà contraddistinta dal numero "1" e l'Azienda di Milano sarà contraddistinta dal numero "2". E' sufficiente anteporre questa cifra prima dell'interno da comporre per indicare al centralino se si vuole chiamare l'interno della propria Azienda o un interno di un'Azienda collegata.

Nel caso dell'esempio sopra citato, quindi, l'interno "407" di Milano potrà comporre il numero "1409" indicando così al centralino di voler raggiungere l'interno "409" della sede di Roma. Componendo, invece, semplicemente il numero "409" si raggiungerà tale interno della sede di Milano.
Al tempo stesso, l'interno "410" di Roma potrà contattare il collega di Milano componendo il numero "2407" sul proprio telefono.

La configurazione delle chiamate interaziendali può essere effettuata per mettere in collegamento fra loro fino a 10 Aziende differenti (identificate con una numerazioni differente da 0 a 9) ed ha un costo di configurazione una tantum.