Configurazione della modalità assente

   

Quando non è possibile rispondere al telefono (nei giorni di ferie, negli orari di chiusura o in qualsiasi altraModalità assente circostanza) controllare le chiamate in entrata permette di non perdere clienti o informazioni importanti.

Per evitare di perdere le chiamate, basta configurare sul centralino la "modalità assente" per ogni interno, scegliendo se attivare la segreteria telefonica o se trasferire la chiamata a un altro numero, sia interno all'azienda che esterno (eventualmente anche su un cellulare).

Come funziona la modalità assente

Il servizio di centralino virtuale permette di attivare la modalità "assente" e di configurarla con l'opzione desiderata. Si può ad esempio scegliere tra la segreteria e il trasferimento ad un altro numero, stabilendo anche il numero massimo di squilli prima che venga attivato il comportamento definito nella modalità assente.
La configurazione della modalità assente può essere gestita in totale autonomia accedendo al pannello di controllo e configurando le varie opzioni. Se si dispone di più numerazioni interne, la modalità assente può essere configurata in modo diverso per ogni numero.

Nel caso in cui si scelga di effettuare un trasferimento verso una numerazione esterna (fissa o mobile) il costo della chiamata sarà addebitato sul proprio credito prepagato.