Domande più frequenti - Credito telefonico

   

Quali sono i sistemi di pagamento accettati?Credito telefonico

Attualmente i pagamenti accettati sono il bonifico bancario anticipato (per qualsiasi importo di ricarica), la carta di credito tramite PayPal e l'accredito automatico su conto bancario tramite modulo RID (con un importo di ricarica minimo pari a 250,00 euro + IVA).

È possibile effettuare ricariche tramite carta di credito o tramite PayPal?

E' possibile ricevere pagamenti tramite carta di credito direttamente dal sito web, tramite le funzionalità di PayPal.

Quando viene inviata la fattura relativa alla ricarica effettuata?

Non appena viene ricevuto l'accredito del pagamento sul nostro conto viene attivato il credito nei confronti del Cliente e viene emessa regolare fattura. La fattura viene spedita tramite posta elettronica all'indirizzo specificato dal Cliente in fase di registrazione. Ovviamente, nel caso di ricarica tramite carta di credito, l'accredito del credito telefonico è istantaneo.

Qual è l'importo minimo di ricarica accettato?

L'importo minimo di ricarica è pari a 25,00 euro + IVA. Nel caso di pagamento tramite RID bancario, l'importo minimo di ricarica è pari a 250,00 euro + IVA.

Sono presenti costi di ricarica?

No, non è presente alcun costo di ricarica, come da legge attualmente in vigore. Una ricarica di 30,00 euro di traffico prepagato vi garantisce un traffico pari a 30,00 euro, commisurato alla durata delle telefonate e alle tariffe in vigore secondo il nostro listino.